CASE DI CURA VILLA DELLE TERME

Giornata Mondiale della sicurezza del paziente: “la cura si-cura”

Sicurezza del paziente

La Giornata Mondiale della Sicurezza del Paziente rappresenta un’iniziativa fortemente voluta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità con l’intento di attirare l’attenzione dei Sistemi Sanitari e sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di poter contare quotidianamente su Professionisti che lavorino in sicurezza per fornire cure sicure ai pazienti.

Un appuntamento annuale importantissimo che, giunto alla sua seconda edizione, il prossimo 17 settembre punterà sul tema chiave “La sicurezza degli operatori per la sicurezza dei pazienti“. Una tematica di fatto particolarmente attuale, a causa delle reali conseguenze che l’emergenza COVID-19 ha portato all’interno della nostra quotidianità. Per questa ragione ora, più che mai, occorre investire sulle modalità di tutela della sicurezza del paziente e degli Operatori.

Scopriamo insieme le iniziative previste dalla Regione Toscana in occasione della prossima Giornata Mondiale della Sicurezza del Paziente.

GIORNATA MONDIALE DELLA SICUREZZA DEL PAZIENTE 2020

Istituita nel maggio 2019 dalla 72esima Assemblea Mondiale della Sanità con l’adozione della risoluzione “Azione globale per la sicurezza del paziente”, questa iniziativa ha scelto quest’anno di puntare sullo slogan “La sicurezza degli operatori per la sicurezza dei pazienti” alla luce della Pandemia Covid-19, una delle più grandi sfide per l’umanità. Una problematica che rappresenta sempre di più una grave minaccia per la sicurezza dei pazienti, esercitando una pressione senza precedenti sui sistemi sanitari di tutto il mondo. Questi necessitano sempre di operatori sanitari qualificati e motivati. due aspetti fondamentali per garantire cure sicure ai pazienti.

 

 

Casa di cura Toscana

 

 

SICUREZZA DEL PAZIENTE: GLI OBIETTIVI DELL’INIZIATIVA

L’obiettivo della Giornata Mondiale della Sicurezza del Paziente 2020 a livello globale è quello di sensibilizzare il mondo intero sull’importanza della sicurezza degli operatori sanitari e sulle sue interconnessioni con la sicurezza dei pazienti, coinvolgendo più stakeholder e adottando strategie multimodali per migliorare la sicurezza degli operatori stessi. Senza dimenticare l’importanza di attuare azioni urgenti e sostenibili da parte di tutti gli stakeholder che riconoscono e investono nell’ambito della tutela della sicurezza del personale, come priorità per la sicurezza dei pazienti. Ma anche riconoscere e valorizzare la dedizione e il duro lavoro degli operatori sanitari, in particolar modo nell’ambito dell’attuale lotta contro l’emergenza COVID-19.

CASE DI CURA TOSCANA: IL PROGRAMMA DELLA REGIONE

Tutti coloro che sono interessati a conoscere ed approfondire il tema della sicurezza dei pazienti nelle Case di Cura in Toscana, potranno seguire interessanti video e conferenze dedicati direttamente sulla Pagina Facebook del “Centro Gestione Rischio Clinico e Sicurezza del Paziente” della Regione a questo link (clicca qui). In alternativa, gli eventi online saranno trasmessi anche sul canale Youtube del medesimo Ente.

Questo il programma completo:

– 11.00 Introduzione – Carlo Rinaldo Tomassini, Regione Toscana;
– 11.05 Le storie dei pazienti per la sicurezza dell’assistenza sanitaria – Chiara e Gianluca Gioli;
11.15 Protezione degli operatori, sicurezza delle cure – Sara Albolino, Centro GRC;
11.25 La protezione degli operatori – Giovanna Bianco, Regione Toscana;
11.35 La pandemia nel sistema sanitario: lo tsunami organizzativo – Fabrizio Gemmi, ARS;
11.45 Sicurezza della popolazione, sicurezza dei pazienti: i dati epidemiologici, il contact tracing, lo screening – Fabio Voller, ARS;
11.55 La sicurezza di operatori e pazienti: un dovere e una sfida – Roberto Monaco, Segretario FNOMCeO e Nicola Draoli, membro Comitato FNOPI;
12.15 Le lezioni apprese dal COVID-19 per la qualità e sicurezza delle cure – Risk Managers RT;
13:00 Le storie degli operatori durante l’emergenza Covid-19 – Marco Feri, AUSL Toscana Sud Est;
13.10 Conclusioni e saluti ai partecipanti. 

 

Korian

KORIAN E VILLA DELLE TERME: PRESIDI E STRUTTURE SICURI

All’interno delle Strutture Korian, e di conseguenza anche nelle Case di Cura Villa delle Terme, la consapevolezza che questo momento difficile non sia ancora alle spalle è altissima. In questo senso la guardia è sempre alta: ne consegue che la fondamentale strada verso il ritorno alla normalità debba prevedere in maniera imprescindibile attenzione e cura dei dettagli. Per questa ragione Villa delle Terme adotta ogni giorno nelle sue Strutture i comportamenti consapevoli promossi dal Gruppo Korian di cui già avevamo parlato qui. Piccoli ma fondamentali gesti da applicare all’interno della nostra quotidianità, tanto importanti per gli Ospiti delle nostre Strutture, quanto per l’incolumità degli stessi Operatori. Dalla vita lavorativa, alla sfera sociale, passando per l’ambito familiare fino alle attività ludiche: nulla deve essere lasciato al caso per la nostra salute.

Proprio come avremo modo di imparare dalla prossima Giornata Mondiale della Sicurezza del Paziente.

Come prevenire l’osteoporosi con una buona alimentazione