CASE DI CURA VILLA DELLE TERME

Formazione Caregiver e la sua educazione sanitaria

Formazione caregiver

La Formazione Caregiver è un aspetto imprescindibile per chiunque vesta i panni di questo delicato ruolo. Una figura chiave che ha il compito di sostenere un congiunto in un momento difficile della propria vita, rimanendo spesso coinvolto nella sua fase di supporto.

Risulta allora inevitabile conoscere come affrontare al meglio la patologia del proprio assistito, come relazionarsi con lui ma anche come sostenerlo nelle attività della quotidianità.

Molto spesso però, pur essendo supportati da assistenti familiari o badanti, numerosi caregiver dimenticano anche la propria salute, venendo travolti da stress e tensione.

Capita infatti che il familiare incaricato lo diventi per necessità, senza essere adeguatamente preparato. Per questa ragione anche noi di Villa delle Terme sosteniamo e sensibilizziamo il tema della formazione dei caregiver, affinchè valori come la conoscenza e la consapevolezza dei rischi si trasformino in punti di forza di un’attività tanto importante quanto delicata.

CAREGIVER COS’È? UNA FIGURA A 360°

Molto spesso ci si domanda cos’è un Caregiver? Si tratta di una persona che assiste, ovviamente senza alcuna forma di retribuzione monetaria, un familiare o un congiunto in quel momento incapace di piena autonomia, cioè impossibilitato a svolgere attività quotidiane a causa di disabilità, patologie o semplicemente per l’età avanzata. Questa figura si destreggia ogni giorno nella cura del proprio assistito, ma anche tra le attività di casa e molto spesso in quelle lavorative. Un ruolo importantissimo ai fini dell’equilibrio familiare. Per questa ragione a lui va gran parte del merito nell’assicurare una buona qualità di vita del paziente nel contesto abitativo, ma anche il supporto morale e la somministrazione di medicine e ovviamente dei pasti.

QUALI SONO I REQUISITI DI UN BUON CAREGIVER? I NOSTRI CONSIGLI

Non esistono requisiti caregiver predefiniti in quanto il carattere di un individuo è un valore estremamente soggettivo. Il primo consiglio che ci sentiamo tuttavia di dare a chi svolge questo importantissimo ruolo è quello di non permettere mai che la malattia dell’assistito sia costantemente al centro della vostra attenzione. È innegabile, il caregiver svolge un compito difficile, ma tutti noi abbiamo il diritto a trovare dei momenti di relax fisico e mentale per stare in tranquillità con noi stessi. Non sottovalutate i sintomi di stanchezza, ed accettate l’aiuto delle altre persone qualificate: prevenire è sempre meglio che curare. Infine, conoscete il più possibile gli aspetti positivi e negativi di questo ruolo: per questa ragione reputiamo indispensabile l’attività di formazione.

Caregiver cos'è

 

FORMAZIONE CAREGIVER: PERCHE’ E’ NECESSARIA

Come detto precedentemente, la fatica e la tensione fisica sono situazioni particolarmente ricorrenti nei caregiver di pazienti anziani e di persone affette da disabilità. La maggior parte di coloro che si prendono cura di qualcuno, infatti, sottovaluta molto spesso le conseguenze di un inevitabile sovraccarico emotivo, a prescindere dalle proprie capacità di contenere le difficoltà. Formare i caregiver è un’azione necessaria: per aiutare una persona in maniera funzionale è dunque fondamentale conoscere ogni sfumatura del problema.

L’IMPORTANZA DI UNA CORRETTA FORMAZIONE DEL CAREGIVER

Come abbiamo visto, la formazione dei caregiver è importante al fine di un coinvolgimento costante ed attivo. Per esempio l’assistenza a pazienti critici, ovvero con patologie caratterizzate da uno stato di instabilità clinica prolungata che rendono necessari un’alta intensità di prestazioni a livello clinico e assistenziale e un costante monitoraggio, richiedono funzionali tecniche riabilitative e metodiche innovative come la stimolazione multisensoriale e la riabilitazione virtuale. I caregiver contribuiscono in questi casi a tracciare il percorso di cura, mediante periodiche riunioni con l’équipe utili anche a esplicitare bisogni, richieste e difficoltà dei familiari. Scopo della formazione è dunque quello di favorire aspetti teorici e pratici, finalizzati al  superamento di ostacoli e barriere, attraverso l’utilizzo consapevole di strumenti e l’apprendimento.

Cause mal di schiena: un fenomeno da prevenire con un adeguato stile di vita
Terapia occupazionale anziani: un’attività che migliora la vita delle persone